Tab social
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Titolo

News

 
07/12/2011 News
Al via la collaborazione tra le Bcc e la Consulta Provinciale degli studenti - Udine
Tra i temi dell’ accordo l’Educazione al risparmio e alla previdenza integrativa

Le Banche di Credito Cooperativo della Provincia di Udine affiancheranno la Consulta provinciale degli Studenti di Udine per una maggiore conoscenza dei principali fattori che regolano l’economia nazionale. «Gli argomenti di valenza sociale che riteniamo opportuno valorizzare attraverso questo partenariato» dichiara Giuseppe Graffi Brunoro, Presidente della Federazione delle Bcc «riguardano i temi dell’educazione al risparmio e della previdenza integrativa, entrambi di particolare rilievo per la popolazione scolastica del nostro territorio».

La Consulta degli Studenti è un organismo istituzionale di rappresentanza degli allievi delle scuole secondarie superiori dedicato alla promozione della partecipazione attiva dei ragazzi alla vita della scuola. È composta da 60 rappresentanti eletti, due per ciascuno dei 30 Istituti secondari superiori della provincia di Udine, in rappresentanza di oltre 20 mila studenti (www.cpsudine.com).

La partnership tra le BCC e gli studenti della provincia di Udine consentirà anche di veicolare i valori e le opportunità della cooperazione e della cooperazione economica in particolare.

«La molteplicità dei progetti, la partecipazione attiva degli studenti e degli insegnanti - conclude Graffi - hanno stimolato in modo positivo le Bcc che hanno deciso di intervenire e sostenere in maniera attiva e concreta questo impegno dei ragazzi, ai quali il Credito Cooperativo dedica sempre grande attenzione. Si tratta di un ulteriore sviluppo della Convenzione di collaborazione che, un paio d’anni fa, abbiamo sottoscritto con l’Ufficio Scolastico Regionale».

consulta studenti provincia di udine

CSS Extra