Tab social
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Titolo

News

 
14/02/2013 News
Alleanza tra banca e territorio
Continuano gli incontri di presentazione di "Crescere Insieme". Il 18 febbraio appuntamento a Gemona del Friuli

Un’alleanza con il territorio attraverso un rapporto più stretto con gli enti, le associazioni e le parrocchie che, allo stesso modo, forniscono linfa vitale per il benessere e lo sviluppo delle comunità locali. È la proposta che sarà illustrata nella Sala Boton, presso il Municipio di Gemona del Friuli, lunedì 18 febbraio, alle ore 18.30, alla presenza del sindaco, Paolo Urbani, del presidente di CrediFriuli, Luciano Sartoretti e del direttore generale, Gilberto Noacco. All’incontro, sono invitate tutte le Associazioni che operano nell’ambito comunale.
«La nostra banca – dice Sartoretti – ha il territorio più vasto di tutte le Bcc del Fvg, ma noi abbiamo la “testa” in ogni comunità dove siamo presenti, indipendentemente dalla lontananza con la sede di Udine. Da lì attingiamo il risparmio e lì vogliamo continuare a favorire e promuovere la cultura del sociale». Infatti, dal 2002 al 2012, CrediFriuli ha effettuato interventi per un importo di oltre 4,3 milioni di euro, a favore di circa 5.100 tra enti, associazioni e parrocchie.
«Il progetto “Crescere Insieme” – aggiunge Noacco – ha per obiettivo lo sviluppo di maggiori sinergie con le realtà locali, a testimonianza del nostro impegno per la cooperazione. In concreto – spiega il direttore – l’iniziativa prevede l’incremento dei contributi erogati a favore delle associazioni che parteciperanno attivamente al progetto, facendosi promotrici di CrediFriuli».
Nel corso del 2012, l’iniziativa è già stata illustrata nei comuni di Povoletto, Terzo d’Aquileia, Tarvisio, Cervignano del Friuli, Reana del Rojale, Tavagnacco, Gonars e Palmanova.

crescere insieme credifriuli

CSS Extra