Tab social
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Youtube
 
Credifriuli
Titolo

News

 
01/03/2022 News
Da marzo, l’assegno unico universale per i genitori.

A partire da questo mese, l’assegno unico sostituirà le detrazioni per i figli in busta paga e i bonus per il nucleo familiare.

L’assegno unico è destinato a tutti i genitori dal 7° mese di gravidanza fino ai 21 anni di ciascun figlio.

Per quanto riguarda i genitori separati o divorziati, l’assegno spetta al genitore che per primo invia la domanda all’Inps, ma è anche possibile fruire del beneficio al 50% e dividerlo tra entrambi i genitori.

L’importo dell’assegno unico varia da un minimo di 50 a un massimo di 175 euro mensili per ciascun figlio. La somma massima spetta a chi ha un Isee pari o inferiore a 15mila euro.

Come presentare la domanda? I genitori dovranno collegarsi all’area dedicata del sito dell’Inps con Spid, Carta di identità elettronica (Cie) o Carta Nazionale dei Servizi (Cns) e pin.

È possibile rivolgersi direttamente anche a Caf e patronati.

Fonte: https://www.orizzontescuola.it/bonus-genitori-separati-fino-a-800-euro-al-mese-per-chi-e-in-difficolta-economica-tutto-quello-che-ce-da-sapere/

e

https://gds.it/articoli/economia/2021/12/20/assegno-unico-per-i-figli-entrambi-i-genitori-separati-devono-presentare-la-domanda-i-chiarimenti-a69a8693-7bf2-4333-b1b1-95d2f2d0b5b0/

CSS Extra